Vedi, angeli effondono entro lo spazio perenne il flusso del loro sentire. La nostra vampa più ardente a loro sarebbe frescura. Vedi, angeli ardono entro lo spazio. E mentre a noi,che altro non sappiamo, una cosa si nega, un’altra accade invano incedono loro sospinti alle mete entro il loro compiuto dominio.

R.M.Rilke

Il mistero dei colori. Forze primordiali e potenti che si manifestano a noi nelle pause del nostro lavorio mentale. Il silenzio che avanza pieno di suoni, colori, profumi che avevamo dimenticato.

I colori che leniscono i dolori, che ci consolano, che ci fortificano, che ci stimolano a gettare ponti tra la parte più profonda di noi e l’esteriorità. L’esame dei colori come entità individuali portatrici di messaggi profondi. Lo studio delle loro specificità e della loro disponibilità a mescolarsi, per incontrare, per scontrarsi, per mutare forma, per fondersi.

Ritrovare l’artista, unico, irripetibile che dorme in noi, accudirlo e incoraggiarlo senza giudizio, concedendogli la possibilità del tentativo che esula dal fallimento e dall’errore.

Il coraggio del continuo mettersi in gioco che ci da forza che ci tiene in vita. Così si dipinge, si danza, si legge e si parla in un luogo protetto molto vicino al nostro cuore.

VISUALIZZA LE DATE DEI CORSI