…Tu sei una copia del libro santo di Dio,

tu sei lo specchio della Bellezza suprema del Re,

non è fuori di te tutto ciò che è nel mondo

qalunque cosa tu voglia cercala in te, tu sei quella…

Rumi, Poesie Mistiche

Incontri al femminile per ritrovare la potenza creativa che dorme in noi.

Dipingere,danzare,scrivere,meditare, giocare, un tempo sacro che ci doniamo. Si indagherà sulla femminilità intesa come occasione di molteplici possibilità di approfondimento: la femminilità che si manifesta e diventa visionaria e creatrice.   Donna in primo luogo, femmina, amante, madre, figlia. Donna archetipo del cambiamento, della disponibilità a mutare. Donna custode del segreto della vita. Donna che si fa terra, aria, acqua, fuoco. Donna anima che si fa ponte tra cielo e terra. Donna veicolo del sentimento che diventa volontà per trovare il suo posto nel mondo. Donna pittura, Donna poesia, Donna musica, Donna arti: manifestazioni dell’umano indagare, dell’umano domandarsi. Si dipinge facendosi guidare dalle parole come fossero musica, mutandole in colore come per magia come se per una strana alchimia l’ignoto potesse diventare noto o quantomeno visibile. Si guardano i colori, li si sente, se ne annusa il profumo, si gusta il sapore, si comprende la loro forza. Così un rapporto di sorellanza d’anima diventa occasione per lavorare insieme e per proporre agli altri ciò che si è creato, per un’intima esigenza di condivisione, per un vitale bisogno di mostrarsi. Si godrà di momenti di raccoglimento per gettare ponti tra la propria l’ interiorità ed il mondo circostante. Ci si riavvicinerà nella pratica al mondo della natura, della bellezza e della condivisione. Si creeranno momenti di ascolto silenzioso e gioioso che diventerà nutrimento e respiro, ci si riabituerà al sapore della manualità e della bellezza che può scaturire da gesti semplici e attenti, delicati.